ARCHIVI SINCRONI      EDIZIONI SINCRONE      MOSTRE ED EVENTI

 

archivi foto

 

Piano Sperimentale 1 – MUSICA FUTURISTA

La Galleria Allegra Ravizza presenta un progetto sperimentale dal titolo ARCHIVI TEMATICI DEL XX SECOLO basato sulla ricerca storico-artistica e archivistica che analizza e approfondisce la Musica Futurista. 
Vogliamo continuare a parlare, più che di progetto, di una dichiarazione d’intenti, una scelta, un’alternativa, un’opzione e non in ultimo una predilezione e una preferenza per lo sviluppo di percorsi tematici sperimentali all’interno della documentazione storica, corpus vivo dei più importanti momenti della storia dell’Arte del XX secolo.

Crediamo nella storia dell’Arte e nel suo apporto evolutivo nello sviluppo della coscienza individuale e collettiva.
Udiamo la sua eco nella Contemporaneità.

Il viaggio continua nel più impalpabile degli argomenti e allo stesso tempo il più presente nella nostra quotidianità. La Musica. Il percorso che ci porta alla comprensione del Rumore è illuminante. Se intrapreso in modo cronologico risulta chiarissimo e diventa così un elemento imprescindibile della nostra comprensione sensoriale. Abbiamo insegnanti illustri: Francesco Balilla Pratella, Luigi Russolo, Franco Casavola e Silvio Mix ci insegnano, attraverso i loro scritti originali a udire la modernità…e a noi non resta che ASCOLTARE!

“La vita antica fu tutta silenzio. Nel diciannovesimo secolo, con l’invenzione delle macchine, nacque il Rumore” ci spiega Luigi Russolo, ne L’arte dei Rumori del 1913.

L’Archivio vuole indagare la Musica Futurista attraverso i suoi quattro principali protagonisti:Francesco Balilla Pratella (Lugo 1880 – Ravenna 1955), Luigi Russolo (Portogruaro 1885 – Laveno Mombello 1947), Franco Casavola (Modugno 1891 – Bari 1955), e Silvio Mix (Trieste 1900 – Gallarate 1927). 
L’Archivio conterrà i Manifesti originali, gli scritti autografi, gli spartiti, le prime edizioni dei libri e dei saggi teorici, la corrispondenza, l’editoria storica e i comunicati stampa, le immagini, tutta la musica reperibile, la filmografia con le locandine e una piccola biblioteca di testi di approfondimento necessari per la comprensione dell’argomento.

All’interno di questa nutrita selezione di materiale storico si potranno seguire dei percorsi sperimentali di conoscenza e approfondimento. Tutta la documentazione sarà infatti "percorribile” dall’interessato attraverso percorsi tematici, chiamati ARCHIVI SINCRONI, che, con i loro preziosi contenuti, trattano e sviscerano degli argomenti specifici e puntuali del secolo scorso, dal Futurismo al Decadentismo. Le piccole raccolte, frutto di studio approfondito, hanno l’ambizioso scopo di far riscoprire le sensazioni dimenticate o incomprese del nostro bagaglio culturale e la gioia che ne deriva.

 

  • A
  • L
  • E
  • G
  • B
  • C
  • D
  • I
  • H
  • M
  • N
  • O
  • P
  • Q
  • R
  • F